Via Crucis

1,50

Quando percorriamo le stazioni della Via Crucis ci rendiamo conto che non siamo noi ad accompagnare Gesù, ma è lui che entra nell’esperienza del nostro dolore, ci entra fino in fondo, e senza tante parole ci prende per mano e ci conduce verso la luce e la vita della risurrezione.
Nella versione semplice e profonda di padre Pistorio, un passo dopo l’altro, Gesù porta nelle situazioni della nostra vita i colori del giorno nuovo, la luce dell’amore e della misericordia di Dio, un Dio “prossimo” che fa fiorire la speranza “all’alba colorata di alleluja”.

Categoria: